Un volo leggero.

image

A volte capita,mi fermo,smetto ogni cosa io stia facendo e penso…
Alzo lo sguardo al cielo e un piccolo pezzo di quel pensiero vola leggero…
lo guardo e sussurro dolcemente”raggiungi il mio amore e digli che sto pensando a lui”
Ed è in quel preciso istante in cui tu arrivi,cingi le mie spalle,mi dai un bacio sulla testa
e sussurri al mio orecchio”anch’io sto pensando a te Anima mia”.
*Sfogliatella*

Scritto con WordPress per Android

È bello restare.

image

Ho aperto la mia mente e la mia pelle…
e ti ho messo dentro…
Non vado via
non posso andare via…
Ho perdonato l amore
perché so amare…
perché Amo te.
Ho aperto il mio cuore e la mia anima…
ti ho messo dentro,
ho fatto un piccolo spazio
anche per me, così posso stare accanto a te…
perché è bello restare
insieme nella mente…
sulla pelle…
dentro il cuore…
e in fondo all’anima.
*Sfogliatella*

Scritto con WordPress per Android

Promessa d’Amore.

image

La giornata era trascorsa in serenità,come sempre del resto,ormai era passato più di un anno da quando avevano deciso di andare a vivere insieme,si conoscevano da sempre, si erano persi di vista ,perché a volte capita nella vita di perdersi in altre vite,altre scelte, lui si era sposato,aveva divorziato,lei aveva vissuto una convivenza in un altra città,finita perché l uomo con cui aveva vissuto era diventato suo amico.
E come capita nell’era della tecnologia si sono ritrovati su un social network, un caffè,quattro chiacchiere e occhi negli occhi per far capire a Mariluce che era sempre stata innamorata di Gualtiero,da lì in poi si erano ritrovati e mai più lasciati.
Progetti,tantissimi, sembravano ragazzini,le precedenti storie non avevano intaccato il bisogno d’amore,la voglia di essere felici,il crederci davvero alla frase “Per sempre”
La discussione era nata per gelosia,una fotografia,un commento,banale stupida come altre scaramucce risolte con un abbraccio…ed invece…
Vado via!
Dove vai, perché? Cosa stai dicendo?
Ti lascio libera!
Stai scherzando vero Gualtiero?
No!!!Ho deciso e non torno indietro!!!
Non puoi!!!
Perché???
Perché hai promesso di amarmi,perché io sono la tua donna…e tu il mio uomo!!!
No!!!Tu sei legata al tuo passato,al tuo ex,ne parli sempre,
hai i tuoi amici,quelli importanti…
Domani vengo a prendere le mie cose!!!
Incubo…questo è un incubo,lo so che tra un Po mi sveglio,e tutto questo sarà stato un brutto sogno…
Spostati fammi uscire!!!
No!!!
Tu non esci,io non te lo permetteró mai!
Spostati!
Dimmi cosa è cambiato,dimmi cosa ho fatto…
Ti Amo…Io Ti Amo… Gualtiero…
Ho bisogno di Noi…ho bisogno di te…
Ti lascio libera!
Sgomento…dolore…
Lo sentiva parlare,freddo,distante mille kilometri…lo guardava cercando di capire,eppure lei era sicura di non aver sbagliato nella decisione di andare a vivere con lui…
La schiena salda davanti alla porta chiusa,da lì non sarebbe uscito nessuno,lei non lo avrebbe mai permesso,non avrebbe mai potuto veder uscire dalla sua vita l uomo che amava…
Questa è la nostra casa…
Questa casa è in affitto!!!
Gualtiero sai cosa intendo…il nostro nido…tutto quello che stiamo facendo è per noi…
Lasciami passare!Spostati!!!
Ti prego diamoci un altra possibilità…
Basta!!! Ho già deciso!!! Spostati!!!
Era stato come se qualcuno le avesse tappato le orecchie urlando forte,era impallidita,si era portata le mani al basso ventre,le veniva da vomitare, non doveva piangere… non poteva,sapeva che lui odiava vederla piangere…
Stai male? ti porto in ospedale?
No,adesso passa…
Mariluce sono tre giorni che non stai bene…
I conati la facevano impallidire ancora di più…
Lui si era accorto…Amore stai male???
Ti prego andiamo in ospedale…perché mi stai fissando?
Mi stai lasciando e mi chiami Amore?…
Riapre gli occhi lentamente, un raggio di sole filtra attraverso le persiane, lui è lì che dorme,le stringe la mano,lei è abbracciata a lui…lo stringe forte forte,sa che non è stato un brutto sogno…sa che lui ha agito per gelosia,capisce il suo errore di parlare spesso del suo passato…e che a lui tutto questo non piace,ha capito che lui sperava che lei non lo lasciasse uscire da quella porta,voleva una dimostrazione un po cruda,alquanto arcaica,ma,dimostrativa dell’amore …sa anche che lui è lì,e che resterà sempre accanto a lei… e al bambino che aspettano,ma questo Gualtiero ancora non lo sa.
*Sfogliatella*

Scritto con WordPress per Android

Ferragosto non ti conosco.

image

Sta per passare anche il ferragosto,mmmm…dunque,questo è un blog, posso usarlo per raccontare della giornata trascorsa…
Posso dire che oggi è stata una giornata incantevole, con Valter siamo stati a pranzo in un ristorantino a 1700 metri, un piccolo mondo fatato, un posto caldo,in mezzo ad una vallata… è il classico serendipity, ci siamo imbattuti in questo ristorante per puro caso, e ne siamo rimasti folgorati… si mangia divinamente, e il posto ha un energia meravigliosa.
Tutto nella norma, un po normale direte voi leggendomi, lo penserei anch’io leggendomi per la verità… ma oggi il mio pensiero, tra un sorso di ottima barbera d’Alba e l’altro,è andato inevitabilmente al ferragosto passato, quello dell’anno scorso, ovviamente diverso da oggi, l anno scorso ero al mare,con altri amici, altro fidanzato, altra vita…il tutto è nato dai soliti sms di auguri tra amici… quelli che rispondono agli auguri, e quelli che non si capisce perché decidono di ignorare la tua esistenza…
Tutto questo per dire cosa?
ancora mi stupisco della pochezza degli esseri umani, che fingono di essere umani finché fa comodo per poi trasformarsi in esseri normali, che vivono esistenze di facciata fasulla, di matrimoni felici, di esistenze inutili…
Arrabbiata?
No…
Delusa!
Ma non importa, nella vita bisogna scremare pseudo-amicizie fasulle per far posto a nuove energie.
Intanto siamo arrivati a casa, ho fatto i cornetti al cioccolato, auguro a voi buon fine ferragosto.
*Sfogliatella*

Cavalcando un sogno.

image

E poi arrivi tu
hai toccato la mia anima…
sei arrivato fino a me
cavalcando i miei sogni…
Prendi tutto il buio e trasformalo in luce
accogli le mie fragilità
e rendile punti di forza…
Porta via la malinconia dal mio cuore… e riempilo di te…
Donami una fiaba
che mi regali un emozione
trasparente, così che tu possa
scoprire cosa accade
quando tocchi la mia anima
viaggiando su un sogno
d’amore.
*Sfogliatella*

Stelle e desideri.

image

Io credo che tutte le stelle che non ho visto nella mia vita stasera siano tutte qui…
Mi sento piccola piccola al cospetto di questo miracolo dell’universo…con il naso all’insù, su una stradina buia a Rhêmes Notre Dames, la temperatura è 9º ma suppongo che scenderà ancora, infagottata in due pile prestati dal mio amore Valter…con una bottiglia di spumante e due calici aspettiamo di vedere le stelle cadenti…
A pensarci bene però il mio desiderio è stato esaudito… {merito della stella cadente che ho visto l anno scorso?}
Intanto le stelle sono tutte brillarelle, e attaccate saldamente al cielo, la temperatura scende, ma noi con il naso in su…
Evvai ne ho vista una mi dice Valter, si gira mi guarda e dice”io ho la stella più bella accanto a me”… lo guardo e penso che il mio desiderio più bello è lui.
*Sfogliatella*

Legata al cuore.

image

Ti ho incontrato in un altra vita
Ti ho baciato riconoscendoti…
Quel bacio che ho legato ad un dito
per non dimenticarti
in altre vite…
Sono la donna che sempre hai desiderato…
sono la donna che hai sempre
voluto…
Ti ho riconosciuto
Ballando con te…
quel ballo lo porto chiuso
nel cuore
cosi che possa ascoltare
il battito che scandisce
quella dolce melodia.
Ti ho riconosciuto
in quel sospiro dolce
Che hai lasciato sulle
mie labbra…
Adesso è dentro di me…
Ti ho riconosciuto in questa vita…
ti ho preso la mano
e ti ho incatenato a me.
*Sfogliatella*

Riflessi ed emozioni.

image

Guardo attraverso i tuoi occhi
Vedo l’azzurritá dell infinito cielo…
Quegli occhi che brillano come diamanti riflessi alla luce delle candele…
Vibra la pelle, si accendono le stelle…
Ecco una promessa…
Vivo un giuramento…
Nasce da uno sguardo…
occhi negli occhi…
Un bacio, due baci, un abbraccio…
voglia improvvisa…
silenzio che urla…
Io…
Tu…
Noi…
Riflessi…
Emozione.
*Sfogliatella*

Nel tuo Abbraccio.

image

Ti abbraccio dolcemente come carezze d amore…
Ti abbraccio forte come il vento che sferza il mare…
Ti abbraccio con l’intensità di un arcobaleno nel cielo d agosto…
Ti abbraccio respirandoti come la vita…
Sono nelle tue braccia come naufrago…
Resto nelle tue braccia che odorano di vita…
Vivo nel tuo abbraccio…
Sono viva tra le tue braccia.

*Sfogliatella*

Scritto con WordPress per Android