Poco social.

Poco social. Mi è sempre piaciuto Twitter…. Rispetto a Facebook l’ho sempre trovato molto più immediato,ho sempre pensato a Twitter come una sorta di pseudo amico a cui puoi confidare tutti i tuoi pensieri,condividere emozioni scrivendo in 140 caratteri avendo ovviamente il dono della sintesi… È poco più di un anno che sono iscritta,chi mi legge di abitudine e con affetto conosce già la mia cronistoria con Twitter. Ancora oggi mi stupisco del grande seguito che ho,mi stupisco di quante persone possano voler seguire “Sfogliatella” Io sono una donna comune, semplice, certo leggendo altre persone mi rendo conto che sono sicuramente molto educata

image

,molto difficile per me scrivere in modo volgare,rispetto molto chi legge,rispetto in generale ogni forma di vita,credo nella buona educazione,sono fortunata perché molti di quelli che mi seguono e leggono sono molto educati…ed è un vero piacere leggerli e seguirli. Ora la domanda sorgerebbe spontanea” Perché scrivere questo articolo”? In queste ultime settimane sono molto triste,delusa da tutto quello che arriva da un social network come Twitter, tutti i giorni arrivano chili di pattumiera virtuale, utenti razzisti, utenti che pensano a Twitter come ad una sorta di film porno in cui loro sono protagonisti assoluti (Ridicoli) utenti frustrati che insultano tutto il genere umano quando alla fine basterebbe avere il coraggio di uscire da Twitter andare su un ponte e buttarsi di sotto (ma anche lì ci vuole coraggio), oggi poi ne ho scoperta un altra,mi ritrovo iscritta in liste porno, in liste definite “sotto osservazione” premetto di non seguire questi “Esseri invertebrati” e di non essere seguita da loro, chi conosce Twitter sa che basta aggiungere il nominativo alla lista e il gioco è fatto, Sfogliatella viene letta,osservata, senza che io ne sappia nulla,il tutto fino ad oggi….. come ho risolto? Bloccando queste bestie striscianti. Arrabbiata???? Io si…. Delusa? Ancora si…. Avviso ai naviganti….. attenti tutti….. potreste essere membri di utenti pedofili, maniaci….. Io vi ho avvisati…. Resta la mia delusione ed il mio voler chiudere il mio account Twitter…… Che tristezza il genere Virtuale!

Annunci

8 pensieri su “Poco social.

  1. Se vuoi controllare chi ti scrive il blocco serve, altrimenti devi usare il lucchetto per essere letta solo da chi dici tu…Non mollare per dei maleducati!

    Mi piace

    • Grazie Martina, sai io non permetto a nessun invertebrato che usa un social network per le sue perversioni di gestirmi, non avrebbe senso mettere il blocco perché significherebbe darla vinta e imprigionare i miei pensieri, le mie emozioni.. mi fa rabbia…. questo è vero…ma io cercherò di resistere! Ti abbraccio forte

      Mi piace

  2. Twitter non mi è piaciuto immediatamente. Non ne comprendevo bene le dinamiche, gli hastag, gli #FF, l’estrema sintesi. Poi, mi ci sono appassionato, per le stesse ragioni per le quali ti ci sei appassionata tu. Molto più immediato di Facebook, mi dava la possibilità di affidare pensieri ed emozioni ad un pubblico selezionato. Su Twitter ho conosciuto tante belle persone, alcune delle quali sono poi diventate amiche ed amici anche nella vita reale. Fortunatamente non sono mai stato infastidito da nessuno, ho sempre rispettato tutti e, più o meno, sono sempre stato rispettato da tutti. Mi rendo conto che per una donna è diverso. Purtroppo anche su Twitter si aggirano persone frustrate, che credono di poter eccitare una donna pubblicando foto esplicite… Gli squilibrati si trovano ovunque. Non esiste social dove non ce ne siano. Non parliamo poi della vita reale. Ma non per questo bisogna mollare. Perché lasciare una cosa che ci piace per degli stupidi? Non dargliela vinta, Maria. Rimani quella che sei: hai tantissimo da dare e altrettanto da ricevere. E tutta la mia stima, ricordalo sempre. La tua educazione non ha prezzo. Un forte abbraccio. Andrea

    Mi piace

  3. Condivido la tua scelta ma non parlare di resa, segnala, blocca, denuncia senza pietà chi ha voglia di nuove sensazioni lasci twitter siamo bambini che scambiano emozioni, sentimenti, siamo amici che amano parlare in modo educativo e costruttivo non sia figlia della lussuria e della perversione x noi i sentimenti hanno un valore e AMICIZiA è simbolo di aggregazione, comprensione, e alla ricerca di stimoli x azionare la sua falegnameria in DM, oppure esibire le sue oscenità si rivolga altrove e lasci in pace le persone alla ricerca di una sana, salutare e pura AMICIZIA!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...