L’arcobaleno

La pioggia cadeva incessante da 24 h. Tutta la città era coperta da ombrelli colorati,il vento ora  inclemente ha più volte tentato di strapparmi via dalle mani il mio ombrello azzurro,quello che abbiamo comprato insieme a Milano. Sto tornando da te. Più volte mi hai invitata a venirti a trovare dopo quello che poteva iniziare e mai finire ancorché prima di incominciare. Ho preso il treno convinta dopo una notte passata in bianco a rileggere le tue Email…. quando mi scrivevi Splendore sei adorabile…. Non te lo ho mai detto,ma ho sempre amato quel tuo modo di dirmelo, di leggerlo…. Non so ancora spiegare perché si sia interrotta quella magia tra di noi. Mi piaceva tanto quel gioco di sguardi, ricordo ancora la prima volta che ti ho visto,ero emozionata come una bambina alla sua festa di compleanno…. tu eri lì In quel pub con i tuoi amici,sapevi che ci sarei stata anch io, ce lo siamo detti In un momento di complicità. “Avrò occhi solo per te”… È vero,sei stato sincero lo ho apprezzato davvero! Quante volte ho pensato di volere una possibilità,quella di stringerti almeno una volta al mio petto e farti sentire le vibrazioni del mio cuore mentre penso a te. Sono arrivata al tuo ufficio ma tu non ci sei,mi accomodo,ma subito dopo spinta dalla curiosità mi avvicino alla tua scrivania,il tuo PC è acceso e per poco l’emozione prende il sopravvento….sullo schermo campeggia la mia fotografia, quella che ti piaceva tanto….mi giro di scatto mi sembra di violare la tua privacy… Guardo dalla finestra ha smesso di piovere,La campagna tutto intorno è verde smeraldo….poi d’improvviso ecco un arcobaleno squarciare il cielo e baciare la terra….. Resto li con il naso appiccicato al vetro estasiata dalla bellezza di quello spettacolo tanto da non accorgermi che tu sei dietro di me…..appoggi il tuo viso baciandomi il collo e con le mani cingi la mia vita….e resto li sospesa e inebriata di quello che i miei sensi stanno vivendo….” Mi sei mancata splendore” ….anche tu mi sei mancato…. le mie mani sfiorano le sue… mentre il mio sguardo è fisso su di lui,sul riflesso del vetro,attraverso quello io vedo i suoi occhi chiusi….e capisco che non è importante per me sapere perché si è allontanato, per me è importante sapere che lui c’è sempre stato!

image

Annunci

3 pensieri su “L’arcobaleno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...