Sei.

E mi accorgo di essere viva…Voglio nutrirmi della tua essenza. Tremo forte tra le tue braccia. Prendimi così come sono senza filtri. Sento il tuo pensiero… lo vivo dentro di me.. Scivoli nella mia anima ti percepisco. Posso sentirmi ebbra di te senza che tu mi tocchi. Sei fuoco sulla pelle…. Sei sangue nelle vene.. sei voglia tra le braccia.. sei fame nella bocca.. sei brivido sulla pelle…sei voglia intensa di giochi proibiti e pericolosi,di baci rubati…di voglia di noi

Annunci

Un battito in me

Stasera ho voglia di scrivere….
Stasera ho chiuso gli occhi così posso vedere chiaramente. Posso vedere il tuo viso,posso parlare al mio cuore. Posso spiegargli che io non sono sbagliata….  Io sono la stessa donna che regala emozioni al cuore di chi legge. Ho pianto,ho amato,ho riso,ho ascoltato la voce del cuore…. Ho implorato,ho chiesto,ho goduto degli attimi intensi,quelli in cui aspettavo te dentro di me,dentro di noi. Non lo hai capito,o forse non hai voluto capirlo,hai giudicato un immagine,hai giudicato un aspetto fisico,una vanità tipicamente femminile,non hai capito con il cuore. Però io so che lo capirai,ma sarà troppo tardi, perché adesso il mio cuore ha perso un battito,quello che tu ti sei portato via,ma io so per certo che riuscirò a vivere anche con un battito in meno….cosi come so che a te quel battito non servirà a nulla e sai perché?
Perché non avrai più me!

Sei tutto quello che voglio

Mi fermo a contemplare il tuo viso bellissimo…non posso resistere,ti accarezzo la guancia….mi guardi quasi addormentato,ti bacio castamente,tu sorridi chiudi gli occhi e sospiri… Mio Dio mi tocchi il cuore. Poi d’improvviso mi metti una mano dietro la testa e mi baci….  Sposto il mio sguardo dai tuoi occhi alle tue labbra e inspiro aria più profondamente….. devo ricordare di respirare,osservo la tua bocca,è bellissima,carnosa e tu sai molto bene come usarla…  Mi riporta al presente la tua voce “Io mi sento amato da te”….. per poco mi si ferma il cuore e prima di rendermene conto ti sto abbracciando e ti chiedo perché ora,perché adesso…. mi baci,le tue dita nei miei capelli per tenermi ferma.. occhi negli occhi ” Perché significa che TU sei tutto quello che voglio”. Ti bacio di nuovo,tu chiudi gli occhi ti sento gemere ma rispondi al mio bacio e ben presto siamo persi l’uno nell  altra…… di nuovo.

Oggi non è un giorno da vivere….

Oggi è una di quelle giornate in cui non vuoi svegliarti, non vuoi vivere questo giorno,oggi la tristezza si è impadronita della mia pelle, ha scavato un solco nel cuore lasciandomi senza fiato,mi sono alzata purtroppo,e mentre bevo il mio caffè e asciugo la malinconia che si è concencentrata nei miei occhi cerco di distrarmi leggendo dal mio tablet,non è facile non riesco a leggere e sto seriamente rischiando di annegarlo con questo stupido pianto, io mi odio, si mi odio  quando piango, quando non riesco a reagire, quando non riesco a scappare fisicamente,quando vorrei essere in ogni luogo, e da nessuna parte. Cavoli sono così brava quando devo consolare gli altri,e io non riesco a consolare me stessa, in questo momento vorrei stare abbracciata all unica persona che non c è più, l unico uomo in grado di farmi sentire protetta, giusta,mai sbagliata, la sua bambina,……Mio Dio papà dove sei io ho bisogno di tè adesso…..mi manca il respiro,mi  manchi tu…. Ho trovato uno scritto relativo a Pach Adams che dice: Nessuno potrà dirti cosa sia giusto o sbagliato. La risposta che cerchi è dentro  il tuo cuore…è dentro ogni pensiero che scorre nella tua mente,soffermandosi sulle gioie o nei dolori che una scelta ti ha lasciato..  È dentro i tuoi occhi che non mentono mai su chi veramente sei. Se guardandoti allo specchio non vedrai nient’ altro che il bisogno di scappare,allora la tua scelta sarà sbagliata. Se al contrario riuscirai a vedere la felicità capirai di essere sulla strada giusta. Guarda dentro i tuoi occhi. Sono sicuro che troverai la tua strada.
Aspetterò di smettere di piangere per guardare dentro i miei occhi….

Ho trovato noi!

Io sono con te tra le lenzuola e la pelle. Parlano i nostri respiri…  L’ impazienza di toccarci. Ogni tuo bacio è un battito di vita,ogni tua carezza un attimo di eterno. Il mio sogno in questo momento è viverti,mi piacerebbe stare accanto a te, parlarti,guardarti,raccontarti tante cose di me, per poi stringermi a te. Sei il mio sogno segreto,sei nei miei pensieri,una nuova emozione di vita, un amore nascosto,ma non proibito. Quando ti vedo e ti sento parlare il tempo con te non passa mai. Il nostro  primo incontro è indelebile,così come quel timido bacio a labbra sfiorate. Sono profonde emozioni che solo tu mi sai dare. Sei così lontano eppure così vicino,non ti vedo mai ma sei sempre nel mio cuore e nella mia testa….. Ho ritrovato una felicità che credevo smarrita… Ho ritrovato la gioia nel cuore….. Ho trovato noi!

Aspetto che torni.

Sei arrivato in un giorno qualunque portando anche il sole.Abbiamo parlato per ore nei giorni passati. Ricordo l’attesa febbrile come un bambino a natale. Sei salito da quelle scale,io ero li che ti osservavo, parlavi al telefono,una richiesta la mia per veder l’espressione del tuo viso da conservare nella mente…. Ho ancora impresso negli occhi […]

Ho scelto te

Ho scelto te nel momento stesso in cui guardavo quella fotografia. Ho scelto te nel momento stesso in cui ti ho cercato. Ho scelto te nel momento stesso in cui ti ho detto ciao.
Ho scelto te tutte le volte che ti ho pensato, tutti i momenti in cui non dormivo…
Ho scelto te quando ti ho aperto il mio cuore,quando ti ho donato la mia anima.
Quando ho capito che non avrei più potuto fare a meno di scegliere te.
Voglio scegliere te,perché so che sarà un tormento non averti,ma sarà sublime poi possederti….
Voglio scegliere te perché di fronte all’ immensità di questo sentimento basteranno poche parole per renderlo eterno!

Sola tra la gente.

Una lacrima calda accarezza il suo volto,il cielo sopra di lei è azzurro, sgombro di nuvole,l’ aria del mattino è frizzante e le punge il naso arrossato. Non saprebbe dire da quanto tempo è seduta su quel gradino… ha iniziato a piangere mentre guidava,colpa di quella canzone “Sono solo parole”. Strano,tutte le volte che l ha sentita non le ha fatto nessun effetto,ma stamattina ha ascoltato quelle parole ed è come se le si fosse rotta una diga dentro. Incapace di guidare ha fermato la macchina,ha spento la radio e si è seduta li,su quel gradino…Le parole della canzone però risuonano come se ci fosse un concerto solo per lei,unica spettatrice,non riesce a far smettere la musica…”E fingersi felici di una vita che non è come vogliamo..Lasciare che lo scorrere del tempo renda tutto un pò più chiaro perchè la vita in fondo non è nient’ altro che un attimo eterno!… Tutto il mondo intorno a lei si muove con passo spedito,nessuno la guarda,nessuno la vede,eppure lei è li,con le sue lacrime a farle compagnia. Seduta sul bordo dell’ indifferenza del mondo. Milano è una città anaffettiva questo pensiero la distrae e il suo concerto finisce.I pensieri si affollano nella sua mente,le persone corrono senza sapere se arriveranno mai ad afferrare quel sogno fatto di tutto e fatto di niente. Il cuore è un muscolo involontario nessuno può decidere a comando di farlo smettere di battere. L’ indifferenza della gente la sconvolge ancora di più delle sue lacrime. Questo pensiero la scuote con energia dal suo torpore mentale. Si alza lentamente,asciuga il viso,butta in un contenitore il fazzoletto,e prima di allontanarsi guarda tutte quelle persone e pensa a come sarebbe stato bello ricevere un abbraccio.

Quando l amore sceglie….

Quando l amore fa la sua scelta non è una cosa semplice.
Ci sono innamorati che tenacemente aspettano rimanendo fedeli al destinatario del loro sentimento. Che proprio non riescono ad accontentarsi di nessun altro e sopporteranno sospiri carichi di dolori e di speranze.
Il pensiero di te è come il vento che accarezza le nuvole,come un brivido lungo la schiena,come la brezza sul viso… È un sussurro di memoria,un frammento di follia,ì colori dell’anima, il sapore di un sogno sulle labbra che resta anche da sveglia come un bacio proibito nel bel mezzo di una configurazione impossibile…..
Quando l amore fa la sua scelta non è affatto semplice!

Amo la musica

Amo la musica….Si lega ai ricordi,la colloco con le emozioni,la vivo con l amore..  Ogni pensiero che si affaccia alla mia mente a cui non so dare una risposta sembra una magia basta accendere la radio e d’ improvviso ecco la risposta in una strofa,un ritornello…. anche adesso mentre scrivo, alla radio sta passando una vecchia canzone di Battisti….. Tu chiamale se vuoi emozioni… così recita il ritornello. Emozioni,io vivo di emozioni, mi fanno sentire viva, mi danno la netta percezione di essere parte integrante di questo universo, di essere una pedina importante ai fini della partita della vita,di giocare un ruolo determinante per la vittoria finale. La musica è emozione, la mia emozione!!